Riscopri il macramè in versione moderna per decorare casa o per creare personalissimi oggetti con le tue mani.

Il corso di macramè a Caldogno (VI), ti permetterà di decorare casa e creare personalissimi oggetti. Il macramè è un antico lavoro che fa parte delle trine a nodi. Il suo nome, che deriva dall’arabo e significa “frangia”, richiama un lavoro di provenienza orientale, diffusosi in alcune zone d’Italia per un lungo periodo e poi dimenticato. Il macramè veniva usato soprattutto per la biancheria che faceva parte del corredo nuziale delle spose. Recentemente lo si sta riscoprendo anche in versione moderna sia per creare oggetti personali da indossare come bracciali e collane, sia per decorare casa, poiché è molto versatile nel suo utilizzo e, per questo, molto amato dagli interior decorator.

Durante il corso di macramè a Caldogno, imparerai a realizzare tre piccoli oggetti: una tovaglietta americana (o sottopiatto), un portavasi da appendere, una lanterna oppure un bracciale a tua scelta.

N.B. Tutti i materiali (filati e supporti per gli oggetti) sono forniti e compresi nel costo del corso.

4 incontri

20 settembre: tovalgietta americana (oppure sottopiatto). Inizio della realizzazione di una tovalgietta americana (oppure sottopiatto). Imparerai montare i fili in verticale e a finire un lavoro in modo uguale su entrambi i lati. I punti impiegati sono cordoncino orizzontale ed obliquo, punto piatto.

27 settembre: termine lavorazione della realizzazione della tovalgietta americana (oppure sottopiatto).

4 ottobre: sottovaso da appendere. Imparerai a iniziare il lavoro sia con un anello in legno, sia creando il nodo da appendere solo con la corda. I punti impiegati variano dal mezzo nodo, nodo piatto, cordoncino. Sarai guidata nella creazione di un lavoro personalizzato.

11 ottobre: realizzazione di lanterna o bracciale. I punti impiegati variano dal nodo piatto, nodo cordoncino obliquo con motivo a spighe.

Sull’insegnante Cristina Brazzale:

Sono appassionata di ricamo e lavori femminili fin da piccola e ho iniziato a ricamare all’età di 4 anni. Ho imparato subito a lavorare ad uncinetto, per fare i vestiti alle mie bambole e poi da lì tutto il resto: tende, centrini, astucci per le matite di scuola, copertine dei libri ect. Nel 1998 ho conseguito l’attestato per il Ricamo Reticello e di Punto Antico Toscano presso l’allora Università del Ricamo del Centro Italiano Tutela Ricamo.

Nel corso degli anni ho frequentato corsi specializzanti sull’arte del ricamo in particolare quello del macramè, lavorando anche presso la Scuola Asolana di antico ricamo ed arazzo. Ho frequentato poi corsi privati tête-à-tête, con la mia maestra di ricamo, la Signora Paola Negri, che mi ha insegnato la tecnica dell’Aemilia Ars, il ricamo classico, le cifre a punto pieno e il macramè.

Non ho mai smesso di migliorami e ho partecipato a un corso di Merletto Veneziano a Palazzo Mocenigo a Venezia e poi successivamente ho proseguito a Burano al Museo del Merletto con le varie Merlettaie che si sono alternate nell’insegnamento. Ho ripreso ad insegnare e a lavorare nel settore ricamo recentemente, dopo una lunga pausa dove mi sono occupata della famiglia ma dove non ho smesso comunque di ricamare per me.

Com’è organizzato il corso:

Il corso organizzato da mekello si svolgerà a Caldogno, via Timonchio 4, dalle 20.30 alle 22.30.

Le iscrizioni si chiudono venerdì 16 settembre. Il numero minimo di iscritti è di 6 persone.

Per ulteriori informazioni info@mekello.com – 0445 1716539.

ISCRIVITI AL CORSO5 POSTI LIBERI
citta'
Caldogno
3 STUDENTI ISCRITTI

Vieni a trovarci su:

Resta in contatto con noi: iscriviti alla newsletter!

Su
X