Vieni a scoprire questa tecnica proveniente dal Giappone. Imparerai la storia dei kokedama, i segreti per realizzarli, le piante più adatte, i materiali migliori e come mantenerli.

Hai voglia di scoprire un’arte antica per prendersi cura delle piante e tutta fatta a mano? Sporcati le mani crea il tuo kokedama. Questa  è un’antica tecnica di coltivazione giapponese che pone le sue radici nel 1600 (KOKE, muschio, DAMA, palla). La tecnica, che realizzerai durante il corso, prevede la radicazione delle piantine in un composto, di argilla e terricci specifici, lavorato a sfera. Il composto, una volta assemblato, viene ricoperto con il muschio e diventa il vaso naturale della pianta, che a sua volta si trasforma in un micromondo sospeso o appoggiato, per decorare e rallegrare i tuoi spazi. Non restare a guardare: sporcati le mani e crea il tuo Kokedama! Nel corso conoscerai questa stupenda tecnica e imparerai, passo dopo passo, a costruire ed assemblare il tuo kokedama, a partire dalla svasatura della piantina.

Materiali:

La piantina e i tutti materiali per assemblare e creare il kokedama (muschio, argilla e composti specifici, spago e strumenti) sono compresi nel costo del corso.

Sull’insegnante Serena Sartori di Nepero decor

Sono Serena Sartori nasco come interior designer, ma ho sempre pensato che nulla più del “verde” possa abbellire e decorare i nostri spazi. Così, da un paio d’anni, con il mio progetto NEPERO creo e diffondo l’arte dei kokedama, tecnica di coltivazione giapponese che si rifà ai bonsai. Con le simpatiche palle di muschio mi diverto ad allestire spazi creando veri e propri giardini verticali.

Com’è organizzato il corso:

Il corso si svolgerà dalle 18.30 alle 20.30 a Creazzo, Piazza San Nicola (presso il CircoloNoi di Creazzo). Le iscrizioni si chiudono vmartedì 25 ottobre e il numero minimo di iscritti è di 8 persone. Il laboratorio è organizzato da mekello.

ISCRIVITI AL CORSO15 POSTI LIBERI
  • 40,00 
  • 28 Ottobre 2022DATA DI INIZIO
  • 2 Ore
  • 15 POSTI
citta'
Creazzo
0 STUDENTI ISCRITTI

    Vieni a trovarci su:

    Resta in contatto con noi: iscriviti alla newsletter!

    Su
    X